Da qualche tempo i siti dei soliti noti sono prodighi di consigli e strumenti su come decifrare le password WEP e WPA di router wireless forniti di serie dai principali fornitori di connettività. La wireless è comodissima; non c’è bisogno di attaccare fili al portatile e il telefonino è online a costo zero. Ma l’idea che qualcuno possa usare abusivamente la mia connessione mi preoccupa, non tanto per la banda rubata quanto per il rischio che possa compiere azioni criminali che verrebbero poi imputate a me.

E allora, per dormire più tranquilli è meglio spegnere l’interfaccia wlan quando non serve. Il problema è che occorre un browser, ci si deve collegare all’interfaccia di amministrazione, andare sulla pagina delle impostazioni wireless e disattivare la wlan: troppi click!

Con i due comandi qui di seguito si può rispettivamente accendere e spegnere l’interfaccia wlan del nostro router:

wget -q -O /dev/null –user=admin –password=mia_password –post-data ‘h_enable_ap=enable&todo=save&this_file=wire_wpap.htm’ http://192.168.0.1/setup.cgi

wget -q -O /dev/null –user=admin –password=mia_password –post-data ‘h_enable_ap=disable&todo=save&this_file=wire_wpap.htm’ http://192.168.0.1/setup.cgi

Se avete modificato l’indirizzo IP del router bisogna sostituire 192.168.0.1 con l’indirizzo giusto. Se avete cambiato la password di amministratore (cosa fortemente consigliata) va modificata la stringa mia_password. La differenza tra i due comandi è nel valore del parametro

h_enable_ap

che vale rispettivamente

enable

e

disable

Non è buona norma lasciare le password scritte in chiaro in uno script, ma avendo disattivato la gestione remota del router è un rischio con cui si può convivere. I comandi sono stati testati su Netgear DG834G con firmware V4.01.40