Non è facile, ma IE7 ce la sta mettendo tutta per conquistare la palma di peggior browser di casa Microsoft.
Ecco lo scenario:

  • Form con 250
    <input type="text">

    e 500

    <input type="button">

    ;

  • Prototype 1.6.0.3 e Script.aculo.us 1.8.1;
$('formid').disable()

richiede circa una decina di secondi su un Core2 ben carrozzato e altrettanti ne richiede

$('formid').enable()

Lo stesso codice, sullo stesso PC ma con Firefox 3 viene eseguito entro un tempo non percettibile dall’utente. Ci ho messo una pezza, assolutamente antiestetica e ora il risultato è accettabile anche su IE7; se questo è il browser che doveva correggere tutti i problemi di IE6, aspetto la versione 8 come si aspetta l’esattore delle tasse.

Ho sempre avuto un pregiudizio verso IE7 e i fatti cominciano a dimostrare che la sensazione a pelle era giusta.